Bolivia, dopo la crisi politica del 2019 che ha costretto Morales a lasciare il paese, il suo partito vince di nuovo le elezioni

Secondo gli exit poll, Arce, ex ministro delle Finanze di Morales, avrebbe vinto con circa il 53% dei voti, la stessa percentuale con cui Morales si era proclamato presidente nel 2005. Carlos Mesa, candidato dalla coalizione di destra “Comunidad Ciudadana” (CC) ed ex presidente della Bolivia tra il 2003 e il 2005, sarebbe secondo con circa il 30% dei voti. Luis Fernando Camacho, leader del partito di estrema destra “Movimento Nazionalista Rivoluzionario”, terzo con il 14% dei voti. Continue reading