Quando la satira incontra l`arte

Spinoza è certamente uno dei blog più conosciuti da chi frequenta la rete, tanto da essere nominato sia nel 2009 che l’anno seguente miglior blog italiano. Noto per la sua satira sfrenata e irriverente che non fa sconti a nessuno, da qualche tempo Spinoza ha anche una appendice grafica dedicata alle immagini, comprese quelle d’arte. In questa intervista Stefano Andreoli, uno dei due curatori, ci racconta come è nata l’idea e che ha ispirato il blog. Oggi si fa largo il desiderio di rileggere le opere d’arte in chiave satirica con un occhio all’attualità. Il risultato in molti casi è esilarante Continue reading

Arte, gioco, didattica: bcomeblog

Bcomeblog è un originale progetto dedicato alla didattica dell’arte contemporanea e si rivolge agli insegnanti, agli operatori museali, ai genitori e a tutti quelli che, pur non essendo addetti ai lavori, hanno interesse, passione o anche semplice curiosità per l’arte contemporanea. L’ideatrice e curatrice del progetto, Marianna Frattarelli, ci racconta gli aspetti più innovativi di bcomeblog. Tra questi la rubrica making art project in cui gli artisti propongono opere fai da te. Daniela D’Airelli ha ideato la camera stenopeica, una macchina fotografica simile a un taccuino, che può essere scaricata gratuitamente dagli utenti e permette di costruire un oggetto d’arte. Interessante anche la scelta di commissionare a cadenza bimestrale ad alcuni scrittori italiani dei racconti, che prendano spunto dall’arte.  Continue reading

Consigli per aspiranti curatori

Antonello Negri, professore ordinario di Fonti, modelli, e linguaggi dell’arte contemporanea all’Università degli Studi di Milano, ha da poco pubblicato per l’editore Bruno Mondadori L’arte in mostra. Una storia delle esposizioni. In questa intervista ci racconta la storia e l’evoluzione delle esposizioni d’arte, da quando venivano allestite  dagli artisti stessi, fino alla moderna figura del curatore. Partendo dai Salon parigini, passando per due figure geniali come Marcel Duchamp ed Harald Szeemann, si arriva fino ai giorni nostri. Non mancano alcuni consigli per chi  voglia tentare questa affascinante ma difficile carriera. Continue reading