XMAS FOREVER (di Tony Clifton Circus)

Ad aprile, la neve a Villa Bonelli coglie di sorpresa e col naso all’insù un nugolo di persone davanti il tendone del festival Sciapitò curato da Dario Aggioli, che entusiasta e con sorriso sornione tiene in mano l’aggeggio tramite cui spara in aria pu… Continue reading

FUNERALE ALL’ITALIANA (di Benedetta Parisi e Alice Sinigaglia)

Due donne, attrice e regista che non superano la trentina, portano in scena un funerale, ricordando nel titolo la tragicommedia prima teatrale di De Filippo da cui è stato poi tratto il celebre film di De Sica. In Funerale all’italiana di Benedetta Par… Continue reading

CONTENUTO PORNOGRAFICO (scritto e diretto da Tommaso Agnese)

In una distopia in cui la realtà è virtuale e le nostre vite sono il risultato di scelte algoritmiche, non è difficile credere che la rudezza pornografica soppianti il mistero erotico. Contenuto pornografico Un Futuro Senza Amore di Tommaso Agnese semb… Continue reading

Amleta: in teatro le donne sono solo il 35,1% e l’abuso è endemico

Amleta ieri, 28 marzo a Milano, e il 3 aprile a Roma, presenta la mappatura 2020-2024 relativa alla discriminazione di genere nel teatro. Lo scorso mese ha invece avviato i lavori per un aggiornamento del codice etico dell’AGIS per il contrasto della d… Continue reading

HEDDA (di e con Clio C. Buren)

Più volte nel rileggere Hedda Gabler avremmo cercato di condensare in una modalità “spiegabile” le sue scelte, per poi ritrovarci ad analizzare una psicologia che in fin dei conti non vuole essere compresa e non cerca legittimazione. Ed è per questo po… Continue reading

GRANDI NUMERI (di e con Lorenzo Maragoni)

All’indomani dell’approvazione dell’AI Act da parte del Parlamento Europeo e della volontà della Presidente Meloni di investire più di un miliardo e mezzo sull’Intelligenza Artificiale, lo spettacolo, o meglio, il progetto, che è anche un libro, di Lor… Continue reading

P COME PENELOPE (di e con Paola Fresa)

Penelope ha paura dell’acqua, ma il costume lo indossa lo stesso e prova a tuffarsi, quel salto dall’odore del cloro, tra la ceramica delle mattonelle da piscina. Un salto che racchiude una vita, la sua, del figlio Telemaco, del marito Ulisse, quello d… Continue reading

OLD FOOLS (di Tristan Bernays, regia di Silvio Peroni)

Silvio Peroni cambia testo per non cambiare mai: la scena, la drammaturgia, l’interpretazione attoriale si muovono su binari riconoscibili, familiari che fanno dell’ordinarietà e verosimiglianza le direttrici perseguite, da sempre, dal regista. Anche i… Continue reading

L’albergo dei poveri, la prevaricazione in scena al Teatro di Roma

Durante queste settimane di proteste ha debuttato in prima nazionale al Teatro di Roma L’albergo dei poveri di Maksim Gor’kij nell’adattamento drammaturgico di Emanuele Trevi per la regia di Massimo Popolizio, che dopo l’ultima replic… Continue reading

Fantozzi. La maschera della nostra tragedia

In prima assoluta al Teatro Ivo Chiesa, Teatro Nazionale di Genova, Fantozzi. Una tragedia di Davide Livermore con Gianni Fantoni. Recensione Inizierei con un assunto impopolare: Fantozzi non è amato unanimemente, dal pubblico, dalla critica ma anche d… Continue reading

Il Teatro di Roma e oltre: tra cultura e responsabilità sociale

Non solo Teatro di Roma: le proteste intorno alla nomina della nuova direzione comprendono anche una serie di problematiche che a partire dalla cultura investono altre questioni riguardanti la socialità. Quello che sta accadendo attorno al Teatro di Ro… Continue reading

IL DIARIO DI IRENE BERNASCONI (a cura di e con Laura Nardi)

In tempi di autonomia differenziata e di dimensionamento scolastico, come la delibera approvata dalla giunta Rocca a livello regionale, di occupazioni e autogestioni punite, re-imparare alcune basi del metodo montessoriano è un esercizio di educazione … Continue reading

IO & TU (regia di Gianluca Merolli)

Crediamo nella poesia perché attraverso di essa riusciamo ad andare oltre il reale, oltre la materialità dei corpi e la loro precaria esistenza, fatta di fragilità e accidenti; la poesia ci connette ad altre dimensioni del tempo e dello spazio, possied… Continue reading

IL LATTE DELL’UMANA TENEREZZA (di Umberto Marino)

Il titolo, ahinoi, tratto dalla battuta della prima entrata in scena di Lady Macbeth non rende giustizia al presente della commedia in due atti scritta e diretta da Umberto Marino. Un titolo che colloca lo spettacolo in un tempo lontano, diciamolo, vet… Continue reading

SOMEWHERE (di Lucia Guarino e Ilenia Romano)

La partitura coreografica, visiva, e sonora di Somewhere fa compiere un viaggio al pubblico in platea; la sensazione è di una sorta di incantamento, di torpore. Sarà il caldo della sala del Teatro India, sarà la cadenza ritmica dei movimenti, l’univers… Continue reading

LINGUA_DA CLAUDE CAHUN (di Alessandra Cristiani)

Andate a cercare un ritratto di Claude Cahun. Fatevi penetrare alla prima visione: qualcosa di disturbante e tenero vi confonde. Gli occhi sono tremendi, le linee ovoidali della sagoma del viso avvolgono le labbra, una fessura orizzontale che stride e … Continue reading

CERTO IO RESISTERÒ (Margine Operativo)

C’è un uomo solo in scena, Stefano Scialanga: giacca, stivali, maglione e pantaloni dai toni scuri, non c’è colore che risalti, lui potrebbe essere chiunque di noi. E poi una sedia, un secchio rosso, e un microfono. Null’altro. Più che un corpo, una vo… Continue reading

ƏVƏ (riflessǝ in Andrea Adriatico)

evǝ, titolo originale God’s New Frock, di Jo Clifford «riflessǝ in Andrea Adriatico» per la traduzione di Stefano Casi, è andato in scena all’ Off/Off Theatre in una sala gremita, attenta al testo e grata negli applausi. Sei tubi di plexiglass, con all… Continue reading

AMISTADE (di RezzaMastrella)

A Roma, dicembre è il mese di RezzaMastrella, con loro si chiude l’anno e lo si inizia al Teatro Vascello. Oltre allo storico Fotofinish – dal 19 al 31 dicembre e che, come detto da Rezza, sarà una delle ultime riproposizioni perché «il fisico non regg… Continue reading

Roberta Nicolai: «il teatro, spazio del futuro, sovversivo e antagonista»

Una conversazione con Roberta Nicolai direttrice artistica di Teatri di Vetro. Il festival, arrivato alla 17° edizione è in programmazione tra Ostia e Roma da domenica 10 fino al 22 dicembre, dal Teatro del Lido al Teatro India per osservare e indagare… Continue reading

“La vita ci conviene?” I Tipi umani di Lucia Calamaro

Tipi umani seduti al chiuso è l’ultimo lavoro scritto e diretto da Lucia Calamaro visto al Teatro Goldoni di Venezia e domani in scena al Teatro Camploy di Verona. Recensione Tipi umani seduti al chiuso – partitura sentimentale per bibliote… Continue reading

DIARIO DI LINA (di Teatrodilina)

Non ho mai avuto un cane, quindi non sarà lui ad accogliermi quando arriverò in Paradiso, lo faranno i miei due gatti, se lo vorranno. Accoglienza nell’aldilà immaginata da Anna (Bellato) Francesco (Colella) e Leonardo (Maddalena) nell’aldiqua di Diari… Continue reading

HellO° (di Kinkaleri)

Il tragico è insito già nel titolo, quel “Hell” che si stacca graficamente dalla “O”, grande, tonda e totale. La preposizione tragica che anticipa, forse, il nome: “O” come OtellO, ultimo lavoro di Kinkaleri da cui nasce HellO°, una «costola» come la d… Continue reading

SPORT (di Salvo Lombardo)

«Ojos and bouche brûlés / So sweet la nuit on body sold» è uno dei versi sincretici di hiver di Iosonouncane, fatti di lingue giustapposte, in cui, con densità semantica, potrebbe essere sintetizzato Sport di Salvo Lombardo, ultima traccia della trilog… Continue reading