In Polonia alcune regioni si dichiarano LGBTI-free zone. L’UE: “Sono zone libere da umanità e non trovano posto nella nostra Unione”

Nel suo primo discorso sullo stato dell’UE, la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, ha dichiarato che non c’è spazio nell’UE per le LGBTI-free zone: «Essere te stesso non è un’ideologia, è la tua identità e nessuno può portartela via. Voglio essere molto chiara: le zone libere da LGBTQI sono zone libere da umanità e non trovano posto nella nostra Unione». Continue reading